CONTRIBUTI AI CANONI DI LOCAZIONE- FINO A 2.000 € PER I CITTADINI DELLA CAMPANIA. C’È TEMPO FINO AL 13 MARZO PER PRESENTARE LE DOMANDE: FATTI CONCRETI, NON SLOGAN!

0
36

È in arrivo una nuova misura a sostegno delle classi più bisognose della nostra regione: è stato pubblicato sul BURC del 3 febbraio 2020 il “Bando per la concessione dei contributi al canone di locazione di cui all’art. 11 della L. 431/1998 per l’annualità 2019”.
Il Bando, destinato a tutti i cittadini della Regione Campania, prevede una procedura innovativa, sia perché esclusivamente on line sia perché gestita direttamente dalla Regione e non più dai singoli Comuni, cosa questa che consentirà di abbreviare notevolmente i tempi di erogazione dei contributi.
Le risorse complessivamente stanziate, pari ad € 13.056.066,66 sono ripartite, in esito alla procedura concorsuale, in quattro parti, in proporzione alle domande provenienti dai cittadini residenti nei Comuni e articolati nelle seguenti fasce:
– Comune di Napoli (circa 1 milione di abitanti)
– Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti (circa 1,3 milioni abitanti)
– Comuni con popolazione compresa tra i 50.000 ed i 20.000 abitanti (circa 1,5 milioni di abitanti)
– Comuni con popolazione inferiore ai 20.000 abitanti (circa 2,1 milioni abitanti)
Successivamente, la Regione provvederà a trasferire a ciascun Comune l’elenco degli aventi diritto al contributo per la verifica documentale dei requisiti dichiarati on-line e la materiale rogazione del contributo stesso.
Il contributo massimo concedibile varia tra i 1.800 e 2.000 euro, a secondo della fascia di reddito, ed è calcolato sulla base del rapporto tra canone di affitto annuo ed ISEE.
Fino alle ore 23,59 del 13 marzo 2020,sarà quindi possibile compilare la domanda per l’accesso ai contributi sull’affitto per l’anno 2019, previsti dall’art. 11 de3lla legge 431/98, accedendo al sito: https://bandofitti.regione.campania.it
È l’ennesima misura di sostegno vero varata da questo governo regionale, un governo che, si dall’inizio, è stato sempre dalla parte dei cittadini! Avanti così!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here