EMERGENZE: ESPERIENZE MILITARI E CIVILI A CONFRONTO

0
385

Ho preso parte al convegno sulle situazioni di emergenza che si sta svolgendo presso il Comando Militare di Piazza del Plebiscito a Napoli. L’assise, promossa dalla IDMA (International Disaster Medicine Association), dalla IGESAN (Ispettorato Generale della Sanità Militare Interforze) e dal Comando Forze Operative Sud, con il patrocinio della Regione Campania, è incentrata sulla cooperazione tra militari e civili nel caso di disastri naturali, azioni terroristiche e situazioni di crisi. Nel mio intervento, oltre a ribadire l’importanza della collaborazione tra militari e civili in presenza di qualsiasi emergenza, ho sottolineato le linee guida che stanno caratterizzando il mio mandato di Presidente del Comitato Regionale dei Volontari di Protezione Civile , ossia la necessità di campagne informative per i cittadini e l’importanza dell’addestramento e della formazione degli operatori, con simulazioni di eventi catastrofici, in modo da testare ogni singola componente dell’organizzazione messa in campo. Ciò è ancora più vero per la Regione Campania, in quanto sono molteplici i rischi per calamità naturali legati alla conformazione del nostro territorio. Per questo bisogna lavorare principalmente sulla prevenzione e sulla pianificazione, favorendo una costante e consapevole vigilanza attiva dei cittadini, che sono le prime sentinelle del territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here